Monday, 23 June 2008

Hogsback - Plettenberg Bay (31.062 km)

The Bay



Big Whale







Con gli ultimi chilometri di fuoristrada il pneumatico posteriore di Robin si e' consumato a tal punto che ne era possibile vedere la trama interna. A Port Elizabeth siamo capitati per puro caso davanti ad un concessionario Ducati di cui ignoravamo addirittura l'esistenza. Il proprietario Remi Van Den Berg ha fatto tutto il possibile per aiutarci tant'e' che nel giro di mezz'ora siamo ripartiti con un pneumatico nuovo verso Plettenberg Bay dove ci aspettava una squisita grigliata di pesce cucinata da Tanah e Jane che ci hanno ospitato nella loro bellissima casa sulla spiaggia. Tanah e' un incredibile esperto di mare e di pesci. Il giorno dopo ci ha portato a fare un giro sulla sua barca ed in meno di un paio d'ore e' riuscito a farci vedere centinaia di delfini, foche, balene ed una quantita' infinita di pesci locali di cui ha descritto ogni singola caratteristica come non avrebbero saputo fare neanche su Discovery Channel.
Ci siamo svegliati prima dell'alba e siamo andati tutti insieme alla baia per vedere il sorgere del sole ed aspettare l'arrivo della marea. Io e Robin siamo rimasti estasiati di fronte a questo spettacolo. Tanah si e' girato verso di noi indicando l'orizzonte dove un'esplosione di colori illuminava l'oceano oltre la baia. In quel momento ho capito che cos'e' che lo ha spinto a venire a vivere in questa baia.
Colonna sonora: "(Sittin' on) The Dock of The Bay" Otis Redding

During the last kilometres, Robin’s bike rear tire was completely worn out; we could even see the pattern inside it. In Port Elisabeth we passed in front of an unexpected Ducati concessionaire we hadn’t heard of before. The owner Remi Van Der Berg did all he could to help us, and in half an hour we set out to Plettenberg Bay with a new tire. In Plettenberg we had a gorgeous fish barbecue cooked by Tanah and Jane, who even put us up in their beautiful house on the beach. Tanah knows a lot of things about the sea and the fish. The next day he took us on a boat tour and in a couple of hours we were able to spot hundreds of dolphins, seals and whales. We also saw thousands of local fish, which Tanah described in full details; wow, much better than Discovery Channel! We woke up well before dawn and headed all together to the bay to see the sun rise and waited for the tide to come. Robin and I were completely enraptured in front of this wonderful sight. Tanah turned to us pointing his arm to the skyline, where colours were exploding illuminating the ocean beyond the bay. At that very moment I knew what induced Tanah to settle in these surroundings.
Soundtrack: “(Sittin’ on) The Dock of The Bay” Otis Redding

1 comment:

debbie said...

Love all the new photos!!! what an amazing journey, I feel sad its over as I have loved following you both on this trip!!!!
Whats next?????
Debbie